ISPI Dossier
26 Aprile 2018
Italia al voto: politica estera cercasi – Forum

Quali aree sono prioritarie per la politica estera italiana?

Jonathan Laurence (Boston College): “In assenza di una politica estera e di difesa comune europea, il riposizionamento italiano rientra in una strategia diplomatica di perseguimento dell’interesse nazionale all’interno di alcune aree strategiche come i Balcani e il Medio Oriente”

James Walston</strong> (<i>American University of Rome</i>): “La politica estera italiana potrà assumere un ruolo rilevante se vi sarà una ridefinizione più chiara dei suoi obiettivi strategici. Il Maghreb (Libia e Algeria su tutti), il Sahel (Mali) o l’Africa occidentale (Nigeria) sono le regioni in cui l’Italia potrà avere un ruolo importante perchè lì conserva interessi rilevanti dal punto di vista politico, economico, energetico e di sicurezza”.</p>

James Walston (American University of Rome): “La politica estera italiana potrà assumere un ruolo rilevante se vi sarà una ridefinizione più chiara dei suoi obiettivi strategici. Il Maghreb (Libia e Algeria su tutti), il Sahel (Mali) o l’Africa occidentale (Nigeria) sono le regioni in cui l’Italia potrà avere un ruolo importante perchè lì conserva interessi rilevanti dal punto di vista politico, economico, energetico e di sicurezza”.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

Lascia un commento


ISPIChi siamoContatti