ISPI Dossier
21 Febbraio 2018
Primavera araba: test Tunisia – Forum

Tunisia: un futuro democratico?

H. D. S. Greenway (New York Times): “La democrazia ha più possibilità di successo in Tunisia che in qualunque altro paese del mondo arabo grazie alla presenza di una classe media ben sviluppata, all’alto tasso di alfabetizzazione, alla società civile e alla relativa omogeneità della popolazione. La legislazione a tutela dei diritti della donna è tra le più all’avanguardia della regione”.

Paul Schemm e Bouazza Ben Bouazza (Huffington Post): “Molti analisti temono non senza validi motivi che il partito islamista Ennahda sia impegnato a imporre un regime teocratico che vanificherebbe l’affermazione del laicismo e i diritti delle donne, così duramente conquistati. [.] In occasione delle prossime elezioni Ennahda conquisterà probabilmente la maggioranza dei seggi, grazie al fatto di essere la forza politica meglio organizzata”.

 

Nessun commento »

Non c’è ancora nessun commento.

Lascia un commento


ISPIChi siamoContatti