ISPI Dossier
26 Maggio 2017

Archivio febbraio, 2011

Un modello turco per il mondo arabo?

Nelle ultime settimane, a seguito dell’evoluzione delle crisi in Egitto, Tunisia e in altri paesi arabi, diversi analisti internazionali sembrano scommettere sulla creazione di democrazie sul modello turco. Il potere dei militari, infatti, potrebbe controbilanciare quello di partiti islamici che riconoscano il ruolo dei primi come difensori della laicità dello Stato. Ne risulterebbe una formula di coabitazione, simile a quella dell’attuale Turchia. Dopo le dimessioni di Mubarak, questa prospettiva potrebbe concretizzarsi in Egitto dove il Consiglio supremo delle forze armate gestirà il Paese per i prossimi sei mesi o fino allo svolgimento delle elezioni legislative e presidenziali. Tuttavia, le incognite sulla gestione del periodo di transizione da parte dei militari e sull’atteggiamento delle forze di opposizione, a cominciare dai Fratelli Musulmani, lasciano aperti scenari molto differenti sulla possibilità di diffusione della democrazia in Egitto e nei paesi arabi dell’area.

background scenario

 

forum

Un modello turco per il Medioriente?

Fawaz Gerges (London School of Economics): "L'unico efficace modello politico in Medio Oriente è quello turco. Non c'è nient'altro. Il secondo passo delle proteste arabe sarà l'attenzione al modello turco che sposa i valori islamici e quelli della democrazia come forma universale di governo"

Fadi Hakura (Chatham House, Londra): "Non c'è dubbio che l'esempio della Turchia può essere una fonte di ispirazione in Tunisia o in Egitto, ma se un paese arabo dovesse prendere la Turchia come modello, ci vorrebbero decenni per emulare il suo sviluppo politico ed economico. Per questo è improbabile che l'esito delle crisi conduca a ciò."

commenta

more on

DALL'ISPI

Democratizzazione nel mondo arabo? Il ruolo degli attori esterni (new), Enrico Fassi

La Turchia, l'AKP e l'Islam "moderato" (new), Carlo Marsili

Da "alleato perduto" a "paese modello": la parabola della Turchia dell'AKP (new), Carlo Frappi

Un modello turco per l'Egitto (new),
Massimo Campanini

Stati Uniti, Fratelli Musulmani ed Esercito: quali prospettive per lo scenario egiziano? (new),
Karim Mezran

Precedenti:

Much Ambiguity Overshadow Egypt's Future Route After Mubarak,
Sally Khalifa Isaac

Eventi:

Tunisia, Egitto, e dopo? video

 

DAL MONDO

WASHINGTON
(Brookings Institution)
"In the Middle East: Two Models for Democratic Change"

NEW YORK
(Foreign Policy)
"Whose model? Which Turkey?"

GERUSALEMME
(The Jerusalem Post)
"A Turkish model for Egypt?"

ANKARA
(Today's Zaman)
"Egypt appreciates Turkish concern but wants no interference"

 

DALLO SCAFFALE

Secularism and Muslim Democracy in Turkey

The Coming Revolution: Struggle for Freedom in the Middle East

precedente

ISPIChi siamoContatti